Il PONTE DELL'ARCOBALENO. CORRETE LIBERI

 

 Su questa pagina posteremo tutte le foto e le storie dei nostri amici pelosi che sono volati sul Ponte dell'Arcobaleno, basterà inviarci tramite posta elettronica aipaepresidenza@libero.it una foto ed il vostro pensiero.

Al resto penseremo noi.

Sarà un modo per averli sempre vicini.

Lei era Nikla, la mia vita. Abbiamo vissuto insieme per ben 15 anni, abbiamo condiviso tutto le gioie ed i dolori. Non mi ha mai abbandonato, mi è stata vicina e mi ha aiuto a superare la notizia della malattia. A lei devo tutto. Ora è sul Ponte. Sono sicura che un giorno quando dovrò salire "su" mi verrà incontro per riabbracciarci per tutta l'eternità.

Vi sembrerà strano mai io la chiamavo "ciao micetta mia".

Mi manchi tanto, ti ringrazio per avermi fatto arrivare Eva.

Grazie per essermi stata sempre fedele, per avermi dato tutto quell'amore incondizionato che solo poche persone sono riusciti mai a darmi

La tua mamma Maria Gervasi.

Morto di crepacuore perche' tolto alla famiglia Morto di crepacuore perche' tolto alla famiglia

 

Non    dimenticherò  mai      ,quando  dal   box di  una clinica  veterinaria sei  uscita   te Chicca  , subito  sei arrivata da me    scodinzolando     con quella  andatura            un’po’   barcollante   ,  come  per  dirmi “dai  mi  portate    via   non  è  molto tempo  che sono  qui   ma   mi sono  già stancata” . Sapevamo  che   a  causa  di alcuni  ictus che ave...vi avuto  da piccola ti   avevano reso    epilettica ,  ma sinceramente  questo  ci   importava poco   .       Avevi   anche altri  disturbi . Qualche giorno  dopo  abbiamo  richiamato  per    dire   alle volontarie che    ti  volevamo   adottare .Grazie  di cuore “piccola   grande roccetta” Chicca   , questo   nel tempo   è stato  il   nostro  nome   che  ti abbiamo dato  , si  perché avevi  ed  hai avuto  fino  la fine  una grande forza di carattere  .Guai    a tirarti  su    durante   una crisi  , ti arrabbiavi  perché  volevi  camminare   ,  ma    cara Chicca   non ti era   possibile  , così  arrivavi  a  “stile foca “ .Poi    questa Domenica  alle 2  di  mattina      sei volta     in cielo  da vera    regina  .Grazie  Chicca   per avermi fatto vincere la  paura dei cani  . Avevamo addirittura   una tabella   affissa   a un’  muro  per ricordarci   tutte  le  medici  e     orari che dovevi  prenderle  . Ora riposa    in  pace    libera  di  non  prendere     più   tutte  quelle  medicine  .